MANGIAFEXPO - Degustazione di vini in navigazione

20 Luglio 2024 | 19:30 - 21:00

Degustazioni di vini al tramonto, in navigazione sul battello Nena con sommeliers di A.I.E.S.

SABATO 20 LUGLIO

Si.Ma agenzia di rappresentanze di Simone e Mauro Santi, da sempre seleziona aziende del Settore vitivinicolo nazionale e internazionale che rappresentino l’eccellenza del territorio a cui appartengono.
Piccole o grandi produzioni rivolte con serietà, professionalità e qualità al settore della ristorazione e del bar. Ambienti in cui il privato potrà trovare sempre personale qualificato a cui rivolgersi per acquistarli e degustarli.
In via del tutto eccezionale in occasione degli eventi lungofiume queste aziende verranno portate direttamente all’assaggio del consumatore privato alla presenza del produttore o di un funzionario diretto dell’azienda.

CANTINA
Château de le Roulerie (distribuito in esclusiva per l’Italia dal catalogo Wine Wins)
Bernard Germain ha acquistato Château de la Roulerie nel 1996 dal pasticcere Gaston Lenôtre. Il vino veniva originariamente prodotto allo Château de Fesles, anch'esso una delle sue proprietà, con l'aiuto di suo figlio Thierry. L'altro figlio Philippe ha assunto il pieno controllo delle attività nel 2004, dopo aver vissuto nel domaine dal 2001. Ha completato la ristrutturazione di tutti gli edifici nel 2008, ha installato nuove attrezzature e, dopo una pausa di 20 anni, ha riportato la vinificazione allo Château de la Roulerie.

La proprietà si estende su 42 ettari, 38 dei quali coltivati a vigneto. Sono divisi tra La Roulerie (24 ha) e Les Grandes Brosses (18 ha), per un totale di 17 parcelle. Le denominazioni includono Anjou Rouge (20% della produzione con 3 cuvée: Château de la Roulerie, Les Terrasses, Les Mérances), Anjou Blanc (5 cuvée: Le Petit Chenin, Les Grandes Brosses, Château de la Roulerie, Les Terrasses, Magnolia), Côteaux du Layon e Côteaux du Layon Chaume.

Le viti sono piantate ad una densità di 4500 piante per ettaro su terreni scistosi, ideali per la produzione di vino pregiato. I vigneti sono tutti in pendenza e orientati a Sud-Sudovest, fondamentale per una maturazione omogenea in questo vigneto settentrionale. Le rese sono contenute a 25-30 ettolitri/ettaro.

Pratiche di allevamento/vinificazione: Certificato biologico dal 2015. Dal 2011, Philippe ha iniziato a convertirsi alla biodinamica e ad affrontare le numerose sfide presentate dalla conversione. I vini bianchi secchi vengono prodotti solo dall'inizio del 2000. Privilegiano una maggiore acidità ed eleganza: la fermentazione malolattica è bloccata, non vi sono bâtonnage o contatto con le bucce, e l'uso del rovere è discreto. Philippe utilizza solo botti più grandi, da 600 e 700 litri. I vini vengono leggermente filtrati ma mai chiarificati. C'è pochissima SO2 libera sui bianchi, da 15 a 20 mg per litro. I vini sono vegani.
www.chateaudelaroulerie.com

ZONA
Loira (Francia)

VINI IN DEGUSTAZIONE
- Le P’Tit Chenin 2023 - 100% Chenin Blanc di Anjou
- Le P’Tit Cab 2023 - 100% Cabernet Franc di Anjou
- PHI Anjou Rouge 2023 - Cabernet Franc 100% da vecchie viti

Prezzo ridotto 4–17anni (comprende una bevanda analcolica),
Gratuiti 0-3 anni

Parti con noi

Hai già un account? Accedi subito per non dover inserire nuovamente i tuoi dati! Se non sei registrato non preoccuparti, potrai in ogni caso richiedere la prenotazione inserendo i dati richiesti nel form sottostante.